Post su Facebook, istruzioni per l’uso.

Possono non sembrare dei luoghi adatti alle regole, ma la verità è che anche sui social la comunicazione dovrebbe seguire certe linee guida, almeno per quel che riguarda i canali aziendali. Quali? La risposta è sempre la stessa: dipende dal social. Oggi, nello specifico, parliamo della comunicazione che avviene su Facebook, soffermandoci su qualche semplice suggerimento per scrivere un post efficace e in grado di attirare l’attenzione, indipendentemente dal tuo settore di business.

Regola numero 1: l’immagine parla più di tante parole.

Basta alle immagini stock prese dagli archivi digitali di Internet, basta alle immagini di scarsa qualità e basta alle immagini fuori misura. Ricorda sempre che l’immagine è la prima cosa che attira l’attenzione dell’utente. Un consiglio? Mettici la faccia e sii sempre originale.

Regola numero 2: coinvolgi il tuo pubblico.

Parti con una domanda che possa suscitare curiosità in chi legge, le prime parole sono quelle essenziali, è necessario attirare subito l’attenzione e convincere tutti che leggere il tuo post è utile e non è tempo perso. Un consiglio? Domande aperte e brevi, esempio: CHE COSA FARESTI?

Regola numero 3: l’enciclopedia ce l’hanno tutti, sugli scaffali a casa.

Non essere prolisso nel contenuto del post, usa bene gli spazi, dividi il testo in due, al massimo tre paragrafi e ricorda che l’originalità passa anche attraverso il contenuto. Non è sempre vero che “la gente sui social non legge”. La gente legge, se sei interessante. Un consiglio? Inizia il post con la tua soluzione/proposta/idea e poi riporti le tue motivazioni.

Regola numero 4: taluni lemmi sovente consoni non paiono.

Ricordati sempre che Facebook è un social e, come tale, frequentato principalmente per svago. Un linguaggio troppo tecnico rischia di essere incomprensibile, rivolgiti al tuo pubblico in maniera informale e usa un tono professionale, ma diretto e lineare. Attenzione però: le regole grammaticali valgono sempre e per tutti, non vorrai mica fare una brutta figura davanti ai tuoi followers?  Un consiglio? Frasi brevi e dirette, botta e risposta, aggiunta di qualche icona.

Regola numero 5: è la fine, quella più importante.

Concludi il tuo post con una CALL TO ACTION (CTA) rivolta direttamente agli utenti, ancora meglio se accompagnata da un bel link che rimanda direttamente a una pagina specifica del tuo sito web. E se il link è troppo lungo, chiedi a Google: esistono degli strumenti gratuiti per accorciarlo. Un consiglio? Scopri di più, Seguici sul nostro blog, prenota per primo, richiedi il codice promozionale.

Regola numero 6: sei inutile come un trenino di # su Facebook.

Ebbene sì, gli # su Facebook non servono a creare nessun tipo di engagement, anzi potrebbero addirittura essere penalizzanti perché distolgono l’attenzione di chi legge dall’unico oggetto testuale cliccabile super importante: il link al tuo sito web. Quindi? Quindi, se proprio devi, mettine al massimo uno. Un consiglio? Se proprio devi, inserisci uno/due # a fianco delle parole chiave scritte nel testo del post.

 

Valentina Pandolfi, Social Media Account del Gruppo Simbiosi, segue con costanza e professionalità diversi profili e pagine social dei nostri clienti, definendo con loro una strategia di contenuti di marketing e coordinando:

  • linea ed il piano editoriale dei contenuti;
  • calendario di uscite sui diversi social network;
  • gestione delle campagne sponsorizzate;